• IT | EN

Castello di Montecavallo

Vivere la storia
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Il Castello di Montecavallo a Biella

Il Castello di Montecavallo venne costruito da Filiberto Avogadro intorno al 1830, in stile neogotico, sui resti di una casaforte appartenente alla famiglia dal 1200.

Il progetto fu affidato all’architetto Dupuy che in seguito disegnò anche parte del vecchio Ospedale degli infermi di Biella.

Montecavallo, seppur di recente costruzione rispetto a parecchi castelli medievali delle vicinanze, gode di una certa importanza architettonica in quanto raro esempio di neogotico nella zona Biellese.

Vi è un corpo centrale di forma quadrata ed una galleria vetrata che lo collega alla cappella e ad un altro blocco, ora utilizzato per agriturismo, cantine e camere di charme.

Sulla cima della collina, comprende giardino, parco, bosco e vigneti.

La storia del Castello di Montecavallo

Il Castello di Montecavallo venne costruito da Filiberto Avogadro intorno al 1830, in stile neogotico, sui resti di una casaforte appartenente alla famiglia dal 1200.

Il romanticismo portò ad identificare nell’architettura medievale il simbolo della storia e della tradizione dei vari paesi europei. Uno dei capolavori del neogotico fu certamente il Parlamento di Londra, costruito nello stesso periodo di Montecavallo. In Italia il neogotico non si diffuse molto a causa di una mancanza di tradizione di riferimento stilistico.

Filiberto Avogadro si trovò quindi di fronte ad uno stile moderno, all’avanguardia, ed essendo lui uomo di idee molto aperte decise di adottarlo per costruire la sua residenza.

Il progetto fu affidato all’architetto Dupuy che in seguito disegnò anche parte del vecchio Ospedale degli infermi di Biella.

La Cappella, dedicata a S. Filippo Neri, contiene una Pietà in marmo del Cacciatori, maestro scultore di Carrara, a cui si devono anche le statue di Carlo Felice e di sua moglie Maria Cristina nell’abbazia di Altacomba, ed un Angelo Custode di Bienaimè, scultore allievo di Thorvaldsen.

I servizi: agriturismo, ristorante, location matrimoni ed eventi in Piemonte

B&B:

Il castello mette a disposizione due camere di charme all’interno della foresteria, sotto la torre.
Oltre alle camere, arredate con complementi della stessa epoca del castello, gli ospiti hanno a loro disposizione un salottino comune, connessione wi-fi, oltre che godere del parco e del giardino di fronte alla cappella.

tasting & wine:

Degustazioni dei vini prodotti da “Castello di Montecavallo”, acquisto vini in cantina.

Visite guidate:

Oltre alla possibilità di apprezzare i vini ed impararne i processi di produzione, visitando sia la cantina storica che quella nuova, nel corso della visita gli ospiti potranno visitare il parco, la Cappella privata, la ghiacciaia e scoprire la storia del castello.

Matrimoni ed Eventi Speciali:

Con le sue corti, gallerie e cappella privata il Castello di Montecavallo è una cornice di indiscutibile fascino ed eleganza per matrimoni ed eventi esclusivi.

Luoghi d’interesse nelle vicinanze

Oasi Zegna – Cittadellarte – Fondazione Pistoletto – Ricetto di Candelo – Conca di Oropa – Biella Piazzo – Baraggia – Burcina- Lago di Viverone

Internet
Animali ammessi
Parco o giardino
Bedrooms: 2
Posti Letto: 4
Set In Esterni: Si
Set In Interni: No
Set In Giardino: No
Accessibilità Mezzi Per Eventi: Si
Telefono: +39 3899326879