• IT | EN

Castello di Santa Cristina

Un luogo storico nell'Alta Tuscia
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Il Castello di Santa Cristina a Grotte di Castro

Il Castello di Santa Cristina è situato al centro dell’altipiano dell’Alta Tuscia, tra Lazio, Umbria e Toscana, nel mezzo di una campagna incontaminata in uno dei territori meno abitati d’Italia, a metà strada tra Roma e Siena, a soli 10 minuti dal Lago di Bolsena, il più grande lago vulcanico d’ Europa.

Una regione quella dell’Alta Tuscia, con una natura ancora intatta e un territorio ricco di spunti interessanti per magiche escursioni tra castelli, antichi palazzi rinascimentali, affascinanti paesini arroccati su rupi impervie e necropoli etrusche perse nelle campagne.

L’agriturismo, dominato dal castello del 17° secolo, ancora oggi residenza della famiglia che l’ha costruito, offre ospitalità al borgo ristrutturato sottostante il Castello, con 8 appartamenti (servizio self catering) e 14 stanze B&B con la maggior parte arredati con mobili provenienti dal Castello, per un totale di 42 posti letto.

Gli ospiti dell’agriturismo hanno a disposizione gratuitamente l’uso di 2 piscine (1 per bambini – periodo estivo), campo di calcetto, ping pong, biliardo & biliardino. Sempre sulla proprietà, ma a pagamento, c’è il campo da tennis, l’affitto di mountain bike & di biciclette elettriche e ovviamente la possibilità di lezioni e escursioni a cavallo, attività per la quale l’agriturismo è conosciuto internazionalmente con più di 10 anni di esperienza.

Inoltre è possibile usufruire dei sconti per l’entrata alle Terme & Spa di Sorano (18 km) mentre è possibile organizzare su richiesta escursioni naturalistiche a piedi, affitto barca (lago di Bolsena) e lezioni di golf e/o giocare a golf presso il Golf Club di Acquapendente (14 km).

Una location perfetta per matrimoni, un posto ideale per il turismo equestre e le altre attività offerte sul posto.

La storia

In posizione strategica tra Lazio, Umbria e Toscana, tra il Monte Amiata e il Lago di Bolsena sorge il Castello di Santa Cristina, nei pressi di Grotte di Castro in provincia di Viterbo.

Immerso nel verde dei boschi della tenuta, adagiato su una collina di roccia tufacea, spicca il Castello del XVIII secolo della nobile famiglia Caterini.

Tutt’intorno l’antico borgo contadino, oggi restaurato per accogliere gli ospiti nei comodi appartamenti dell’antica struttura ancora intatta.

Il Castello di Santa Cristina ha ospitato nel passato illustri prelati, come ilCardinale Prospero Caterini, importante consigliere di Papa Pio IX e figura insigne durante il risorgimento nel passaggio dallo stato della chiesa al regno d’Italia.

In particolare durante il 1848 a seguito della cacciata del papa da Roma ad opera dei rivoltosi guidati dal triumvirato Mazzini-Armellini-Saffi, Pio IX fuggì e si rifugiò a Gaeta sotto la protezione del Re di Napoli.

Nel frattempo il cardinale Caterini era stato incaricato dal papa stesso di salvare il tesoro di San Pietro con importanti documenti.

Allora il cardinale Caterini con una carovana di carri effettuò il trasporto dei valori fino al suo possedimento di famiglia alla residenza di Santa Cristina, per poi raggiungere il papa a Gaeta via mare dopo una sosta in Corsica.

Dopo il 1848 il Cardinale tornò a soggiornare a lungo nella tenuta amministrata dal fratello Maffeo,e già tranquilla residenza estiva nonché tenuta di caccia della famiglia Caterini.

Fu li che conobbe la famiglia Pacelli che gli affidò un giovane promettente seminarista di nome Eugenio a cui fece da tutore.

Infatti nei secoli la storia della famiglia Caterini si intrecciò spesso con quella della famiglia Pacelli, in quante entrambe risiedettero a lungo a Onano vicino alla residenza di S.Cristina.

L’aria salubre dell’Alta Tuscia già all’epoca veniva consigliata per le persone deboli di salute. Fu così che Eugenio Pacelli, durante le sue vacanze estive da giovane seminarista, venne spesso a trascorrere il suo tempo libero in compagnia dei parenti Pacelli e Caterini.

I servizi: agriturismo e location matrimoni nella Tuscia

Prezzi matrimoni: € 3.000

L’agriturismo offre ospitalità al borgo ristrutturato sottostante il Castello, con 8 appartamenti (servizio self catering) e 14 stanze B&B con la maggior parte arredati con mobili provenienti dal Castello, per un totale di 42 posti letto.

Gli ospiti dell’agriturismo hanno a disposizione gratuitamente l’uso di 2 piscine (1 per bambini – periodo estivo), campo di calcetto, ping pong, biliardo & biliardino.

Sempre sulla proprietà, ma a pagamento, c’è il campo da tennis, l’affitto di mountain bike & di biciclette elettriche e ovviamente la possibilità di lezioni e escursioni a cavallo, attività per la quale l’agriturismo è conosciuto internazionalmente con più di di 10 anni di esperienza.

Luoghi d’interesse nelle vicinanze:

Lago Di Bolsena, Pitigliano, Orvieto, Civita di Bagnoregio

Parco o giardino
Bedrooms: 14
Posti Letto: 42
Saloni Per Eventi: 1
Set In Esterni: No
Set In Interni: No
Set In Giardino: No
Accessibilità Mezzi Per Eventi: No
Indirizzo: Località Santa Cristina
Regione:
Cap: 01025
Paese: Italia

Contatta la Dimora

Compare Listings