• IT | EN

Palazzo Grimaldi della Meridiana

Scoprire un gioiello di Genova
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Palazzo Grimaldi della Meridiana a Genova

Una struttura nata nel 1543 sorprendentemente elegante in cui convivono armoniosamente architetture e stili diversi affreschi e decorazioni pittoriche di grandissimo pregio , un delizioso spazio all’ aperto, la posizione centrale nell’area Storica più visitata di Genova, al termine di Via Garibaldi: ecco le caratteristiche di palazzo della Meridiana, cinquecentesca dimora storica che ha riaperto da pochi anni i suoi ambienti monumentali dopo un lungo restauro.

L’edificio costituisce una delle prime e più significative testimonianze del rinnovamento architettonico genovese, prende il nome dall’orologio Solare disegnato sulla sua facciata, che dà il nome anche alla piazza sottostante, proprio all’angolo con la fastosa via Garibaldi, già Strada Nuova.

Inserito tra i Rolli, sistema di 42 palazzi genovesi divenuti nel 2006 patrimonio dell’umanità Unesco, il palazzo è stato oggetto, dal 2006, di un lungo ed accurato restauro conservativo effettuato dall’attuale proprietà e presenta, oggi, sale specificamente attrezzate per ricevimenti, mostre , meeting, eventi, tra le quali gli ambienti liberty progettati da Gino Coppedè, ed il grandioso salone con gli affreschi di Luca Cambiaso.

La storia di Palazzo Grimaldi della Meridiana

Palazzo della Meridiana fu costruito da Gerolamo Grimaldi Oliva (1493-1557), banchiere genovese tra il 1541 e il 1545; l’accesso principale era su salita di san Francesco. Non esistevano ancora nè il tracciato nè i Palazzi di Strada Nuova (oggi via Garibaldi).

Gerolamo Grimaldi lasciò il Palazzo al figlio, Battista, il quale completò la decorazione interna del palazzo con interventi del Bergamasco, di Luca Cambiaso, del Perolli, di Lazzaro Calvi e di Giò Batta Castello; negli stessi anni venne affrescata la facciata nord con “Fatiche d’Ercole” (Aurelio Busso). In quel periodo venne tracciata la direttrice di “Strada Nuova” ed iniziarono ad essere costruiti i fastosi edifici che la coronano.

Successivamente (1778 – 1786) venne aperta “Strada Nuovissima” (oggi via Cairoli): a collegamento con “Strada Nuova” venne creata la Piazza (oggi Piazza della Meridiana). Venne così rinnovata la facciata sud del Palazzo su progetto di Giacomo Brusco. La Piazza prese così il nome di “Piazza della Meridiana” per la bella Meridiana che fu realizzata sulla facciata di Palazzo Grimaldi.

Nell’Ottocento si verificano numerosi passaggi di proprietà, dai Grimaldi di Geraci ai Serra di Cassano, agli Odero, ai De Mari e ai Mongiardino. Agli inizi del ’900 la famiglia Mackenzie, affittò il Palazzo dai Mongiardino ed incaricò l’architetto Gino Coppedè di adeguarlo a sede dei propri uffici. In questa occasione, oltre a nuove costruzioni nell’area del giardino posteriore, si coprì il cortile interno con un lucernario liberty, si rinnovarono le “grottesche” delle sue voltine e si intervenne con la decorazione interna nello scalone, nell’atrio e nella sala Cambiaso.

Durante la prima guerra mondiale è stato sede di un ospedale militare.

Dagli anni ‘50 il Palazzo è stato adibito ad uffici del Comune di Genova, fino al 2004.

L’edificio è stato acquistato nel 2004 dalla società Palazzo Meridiana srl (Gruppo Viziano), che ha finanziato e curato l’integrale e filologico restauro conservativo, riaprendo questi spettacolari ambienti con una nuova logica, più moderna, che abbina l’aspetto museale all’utilizzo per eventi e ricevimenti, alla residenzialità e al commercio.

La prima parziale riapertura del palazzo è avvenuta nel 2010 per le giornate FAI.

Da luglio 2011 il Palazzo è anche sede di mostre: in occasione dei 150 anni dell’unità di Italia è stata ospitata la sezione della Regione Liguria della Biennale di Venezia.

Nel luglio 2006 i 42 Palazzi dei Rolli di Genova – di cui fa parte Palazzo Grimaldi della Meridiana sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

I servizi: location matrimoni ed eventi di charme a Genova

Organizzazione Eventi:
Matrimoni: prezzi da concordare
Eventi aziendali: prezzi da concordare
Eventi vari: prezzi da concordare

Servizi Offerti: Eventi Aziendali, Eventi Privati, Eventi Culturali, Matrimoni, Set Cinematografici, Visite, Ristorazione

Apertura al pubblico: ogni seconda Domenica del mese.
In ogni momento dell’anno, per visite guidate, solo su prenotazione, si possono effettuare visite per gruppi: 4 euro a persona (tariffa valida per un gruppo di almeno 20 persone) + 95 euro costo guida. L’accompagnatore non paga. Scuole: 3 euro a scolaro + 75 euro costo guida. L’accompagnatore non paga.

Visite guidate: incluse nel costo del biglietto (in ITALIANO)
Visite aggiuntive guidate: su prenotazione

Biglietti di ingresso per i visitatori di Palazzo della Meridiana – intero: € 7,00

Biglietti di ingresso per i visitatori di Palazzo della Meridiana – ridotto: € 5,00 (over 65; ragazzi 10 – 17, studenti universitari; mostrando il libretto; diversamente abili con accompagnatore; militari, con tesserino ufficiale; soci FAI, con tessera annuale)

Biglietti di ingresso a Palazzo della Meridiana – gratuito: per bambini fino a 10 anni; Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza (con tesserino ufficiale); Soci ADSI (con tesserino annuale); giornalisti (con tesserino)

Il palazzo ospita dal luglio 2011 esposizioni d’arte.

Internet
Parco o giardino
Accessibilità disabili
Saloni Per Eventi: 20
Posti Per Eventi: 800
Set In Esterni: Si
Set In Interni: Si
Set In Giardino: Si
Accessibilità Mezzi Per Eventi: Si
Indirizzo: Piazza della Meridiana ,1 - Salita San Francesco, 4
Città:
Regione:
Cap: 16124
Paese: Italia

Contatta la Dimora

Compare Listings