• IT | EN

Residenza Vignale

Una dimora storica nel centro di Milano
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Residenza Vignale

La Residenza Vignale si trova a Milano, in un’area strategica nella centralissima zona Magenta-Vercelli. In particolare, la vicinanza di importanti centri come la Triennale, la Fondazione Stelline e il Museo della Scienza e della Tecnologia, oltre alla presenza di arterie a forte vocazione commerciale come Corso Vercelli, rendono questo palazzo il luogo ideale per eventi di tipo culturale-promozionale.

La zona è ben servita dai mezzi di trasporto pubblico e in particolare dalla metropolitana della linea 1 ( la fermata di Conciliazione è a circa 50 m. di distanza dalla Residenza).

La Residenza Vignale è un edificio la cui struttura risale agli inizi del Novecento, nell’ambito del liberty milanese, con  interni di grande pregio.

Le quattro sale di ricevimento e l’ampio ingresso, dominato da un imponente scalone, si differenziano per colori e tipologie e sono arredate con mobili antichi di grande pregio; ubicate al piano terreno, si affacciano su un cortile fiorito, che può essere utilizzato congiuntamente agli ambienti interni.

La Residenza Vignale è uno spazio molto versatile e si adatta tanto a manifestazioni di privati che di aziende ed è anche idonea ad ospitare eventi di tipo espositivo.

Recentemente restaurata , è dotata delle più moderne tecnologie.

La Storia e l’Arte

La costruzione della villa risale agli anni 1905-1907, nascendo come dimora di un principe austriaco desideroso di risiedere a Milano, perché innamorato di una giovane milanese.

Il progetto originale, firmato dall’architetto Gattermayer, è frutto anche della collaborazione con l’austriaco Adolf Loos, acrchitetto viennese di spicco di fine 800.

Nella facciata di taglio semplice e pulito si uniscono elementi decorativi di gusto austriaco tradizionale, come il balcone a quadri e del liberty milanese, come i putti che sorreggono il terrazzo.

Il corpo principale, destinato a residenza del Principe, è a due piani: al piano terra i grandi saloni
con accesso sul cortile, al primo piano camere da letto e salottini.

Sull’altro lato del cortile si trovano gli alloggi della servitù, inseriti in un curioso edificio con modanature di legno scuro e un grazioso bovindo.

Vi sono anche la scuderia per i cavalli e il deposito per la carr