• IT | EN

Rocca di Soragna

Un luogo di storia e charme
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results
Rocca Meli Lupi di Soragna

Contatta la Dimora

Rocca di Soragna

L’edificio è a pianta quadrata, con quattro torri ai lati ed una quinta al centro della facciata principale, ed è circondato da un ampio fossato sui lati sud-est: venne fatto costruire nel 1385 dai marchesi Bonifacio ed Antonio Lupi, su licenza del Duca di Milano Gian Galeazzo Visconti. Ebbe a subire rifacimenti strutturali nel ‘500, e nel secolo successivo – scomparsi gli originari impianti difensivi – il tutto venne finalizzato a fastosa residenza del proprietario e della sua Corte, conseguendo quindi l’aspetto attuale.

Oggi un luogo di fascino dove organizzare eventi di charme nella cornice di una sontuosa residenza storica dell’Emilia Romagna.

La storia della Rocca di Soragna

La Rocca venne realizzata nel 1385 dai marchesi Bonifacio ed Antonio Lupi che nel 1347 avevano avuto da Carlo IV l’investitura feudale sul territorio, potere che esercitarono fino alle soppressioni napoleoniche. E’ probabile che il primo fortilizio, a pianta quadra e con le quattro torri ai lati, sorgesse già in capo ad un anno, mentre nel 1392 fu completato il muro esterno. A quei tempi l’edificio si presentava come una poderosa rocca munita di ogni difesa contro gli attacchi esterni. Con il passare del tempo e il consolidarsi delle Signorie, le lotte fra i feudatari si fecero però via via più rare e il castello poté quindi ingentilire le sue strutture e diventare un piacevole e comodo palazzo, pur conservando anche le sue strutture antiche. Il castello subì, infatti, dei consistenti rifacimenti strutturali soprattutto