• IT | EN

Tenuta Bossi

Storia, profumi e sapori di Toscana
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Tenuta Bossi a Pontassieve

La Tenuta Bossi, è l’azienda più importante dei Gondi, antica famiglia fiorentina di cui si hanno notizie fin dal XIII secolo. Fu acquistata dai Gondi nel 1592, nei suoi 315 ha., di cui 19 ha. a vigneti, 32 ha. ad oliveti, boschi e cereali. E’ situata nel cuore del Chianti Rùfina, zona vitivinicola famosa fin dal Rinascimento, a 18 Km da Firenze.

Nella seconda metà del Settecento, Niccolò Antonino Gondi, ampliò ed arricchì la villa, con decorazioni barocche, e la piccola cappella preesistente divenne una vera chiesa con tre altari.
La Villa Bossi a metà del 1800 fu restaurata, da Maria De Labruguière Gondi, una nobile francese rimasta vedova, che si trasferì insieme ai due figli in campagna. Ella, oltre a far costruire il salone centrale, fece rialzare la villa di un piano, ampliò le cantine costruendo una grande stanza, sotto il giardino, attrezzata per le vinificazioni, da cui si accede attraverso una scala che diparte dai locali di invecchiamento. Infine, attrezzava un grande parco con dei cedri del libano.

Il piano terra della Villa, insieme al parco dove svettano i cedri del libano, sono il luogo ideale per