• IT | EN

Villa Arconati

La maestosità delle ville lombarde
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Villa Arconati, Fondazione Augusto Rancilio

Tra le più belle e maestose Ville di delizia di Milano, Villa Arconati è un patrimonio di grande valore storico, culturale e architettonico. La Villa – che oggi insieme al suo Giardino è sede della Fondazione Augusto Rancilio – sorge nel Parco delle Groane, nella frazione di Castellazzo di Bollate, da cui prende anche il nome di “Castellazzo”, risalente alla prima edificazione, in età medievale. La Villa è ancora oggi affiancata, come in origine, da un Borgo rurale e dalla chiesa di San Guglielmo.

Straordinario è il Giardino, tra i pochi realizzati in Italia “alla francese” e unico in Lombardia di tale importanza. Di impianto assai articolato e particolarmente ricco di specie arboree, elementi decorativi, sculture e fontane, rappresenta una delle peculiarità che rendono Villa Arconati di grande importanza nel patrimonio storico lombardo e nazionale.

La storia della Villa Arconati

Considerata una rivisitazione all’italiana della Versailles di Luigi XIV, la Regia Villa oggi si presenta nella struttura così come era stata completata dalla famiglia Arconati col finire del XVIII secolo, espressione della cura e dell’eleganza del barocchetto lombardo sull’impianto del precedente casamento seicentesco.

Straordinario è il Giardino, tra i pochi realizzati in Italia “alla francese” e unico in Lombardia di tale importanza. Di impianto assai articolato e particolarmente ricco di specie arboree, elementi decorativi, sculture e fontan