• IT | EN

Villa di Donato

«C’era una volta una casa incantata… amici, ma c’è ancora!» (Armida Parisi)
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Villa di Donato

Sant’Eframo vecchio è un borgo a sé: una piccola Napoli in miniatura; una piazza con Il convento dei Cappuccini ne è il cuore pulsante dal 1530. Villa di Donato è là accanto, è un originale esempio settecentesco di casino di caccia, uno dei pochi ancora esistente nell’area urbana di Napoli. Il lungo e curato viale d’accesso, le scuderie nei piani bassi e il complessivo impianto cubico, compaiono nella pianta di Rizzi Zannoni del 1790.

La Villa settecentesca conserva intatto il suo fascino grazie ai giardini, agli affreschi ben conservati -con scene di caccia, vita campestre e abiti del tempo tra eleganti grottesche – mostra in chiaro la data del 1786.
L’ospitalità garbata, il rispetto dell’arte di saper ricevere e la sua natura raffinata di contenitore delle arti e della musica confermano la sua atmosfera di «casa» privata, e vengono salvaguardati dai padroni di casa Patrizia e Gianfranco de Mennato.

Dal 2016 ospita “Live in Villa di Donato”, rassegna di musica, teatro e musica da camera che ha riscontrato un grande successo, evento dopo evento, ponendosi come Polo delle Arti e delle Culture: opificio, laboratorio sempre aperto alla ricerca e osservatorio sulle nuove energie creative della città.
Villa di Donato ha vinto il Premio Green Care 2018 per il miglior spazio verde privato aperto alla città e il Premio Cultural classic 2019 per la promozione culturale in ambito sociale.

Ha ospitato: Adsi – Associazione Dimore Storiche Italiane, Avos project, Christie’s, FAI, FAI giovani, Conservatorio di Avelino Domenico Cimarosa, Less Onlus, Ordine degli Avvocati di Napoli, Ordine degli Architetti di Napoli, Universiadi, Salotto Talberg, Amici dei Musei di Napoli, Premio Caruso, Fondazione Veronesi, le giornate di Casa Corriere, Garden Napoli ed altre Istituzioni culturali.

Storia e caratteristiche