Villa Pagnoncelli Folcieri

Comune:Scanzorosciate
Regione: Lombardia
villa pagnoncelli 3
villa pagnoncelli salone
villa pagnoncelli parco
villa pagnoncelli 5
villa pagnoncelli 4
villa pagnoncelli 2
Vigneto villa pagnoncelli
vendemmia moscato pagnoncelli
vendemmia moscato
Maurizio Pagnoncelli moscato
cantina torchio moscato
cantina pagnoncelli

Contatta la dimora

Villa Pagnoncelli Folcieri

Villa di impianto seicentesco con torre medievale angolare. Al piano nobile (unico visitabile) sul portico centrale si aprono la biblioteca da un lato, e un grande salone con stanze minori annesse. Gli ambienti sono tutti decorati con affreschi del '700, a tema mitologico e allegorico, arricchiti in parte con arredi di famiglia, in parte con oggetti acquistati nel tempo. Un giardino all'inglese accoglie il visitatore, mentre un grande spazio verde si apre sul retro. Conserva il suo impianto all'italiana, con spazi scanditi da siepi di bosso, e oggi è usato dalla famiglia come orto e frutteto.

La Storia

Villa usata per la villeggiatura estiva da una nobile famiglia bergamasca dell'epoca. La famiglia Pagnoncelli vi si trasferisce poco dopo la metà dell'800 dalla frazione di Cà Passero, a Berbenno, Valle Imagna. Famiglia di farmacisti, Maurizio Pagnoncelli Folcieri ancora oggi esercita in Scanzorosciate. Giancarlo Pagnoncelli Folcieri, farmacista di terza generazione, nel 1962, produce il suo primo Moscato di Scanzo, passito rosso da meditazione unico al mondo, da vitigno autoctono, aromatico, botritizzato, la cui storia è documentata dalla metà del 1300. Dal 2009 è la più piccola DOCG d’Italia, ad oggi l’unica lombarda.

La produzione del Moscato

La coltura del Moscato è iniziata come scommessa, con poche gambe di vite tenute nell’orto di casa. La produzione, partita la prima volta con sole 6 bottiglie, continua sotto la supervisione del figlio Maurizio, anch’egli farmacista, ma con il coinvolgimento dell’intera famiglia, ed arriva a circa a 3000 bottiglie all’anno da 50 ml. Il bassissimo quantitativo di bottiglie assicura l’altissima qualità del vino e lo rende un prodotto pregiato e ricercato per la sua rarità. La cantina (visitabile) si trova all’interno della Villa ed è stata ricavata negli spazi della vecchia “legnaia”. Possiamo dire con orgoglio che è stato sulla tavola di papi e di regnanti.

Visite con degustazione

Il sabato mattina, dalle 10:30 alle 12:00, è possibile visitare la villa e fare una degustazione di 4 calici + 1 grappa accompagnati da abbinamenti salati e dolci. Prezzo: 20,00 Euro

Altre dimore nella regione

Con gli stessi servizi

Per le stesse esperienze

Territorio: Bergamo e la Franciacorta

Servizi

Esperienze

Territorio: Bergamo e la Franciacorta

Parco giardino
Set esterni
Set interni
Set giardino
Saloni per eventi:2
Posti per eventi:60