• IT | EN

Villa Ridolfi

Immersa in un parco secolare, una residenza veneta per soggiorni indimenticabili
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Villa Ridolfi, Torre di Terzolan

La tenuta è composta dalla Torre e dalla casa colonica adiacente, circondate da terreni agricoli coltivati a vigneto ed uliveto. La proprietà è cinta da alte mura antica e le due strutture sono immerse in un parco con alberi ad alto fusto, essenze di pregio, cedri del Libano, cipressi, tra i quali un esemplare secolare considerato tra i più antichi d’Italia, la cui messa a dimora viene datata intorno al 1492, da cui il nome di Colombo.

Nel parco, la piscina, centinaia di rose e molte varietà di alberi da siepe. Sulla sommità della tenuta una sorgente a monte e un sistema di canali che attraversano la tenuta. La piccola cappella settecentesca sul lato nord e l’affascinante cantina sotterranea con volti in pietra completano la struttura.

La Storia

La costruzione principale viene fatta risalire al 1600, ma in realtà la torre originaria risale al 1300, probabilmente torre di caccia degli scaligeri. E’ abbastanza difficile stabilire quando fu costruita la casa colonica ma, sia per il metodo di costruzione, sia per la pianta quadrata parrebbe quattrocentesca. Alcuni cenni storici riportano di diversi e successivi ampliamenti della struttura. All’inizio del 1813, come riporta la grande lapide posta sulla facciata sanmicheliana vengono fatte le ultime opere della famiglia Ridolfi.

Ospitalità