300 mila visitatori per la Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. 2018

300 mila visitatori per la Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. 2018

Successo per la VIII^ edizione della Giornata Nazionale A.D.S.I. La manifestazione ha aderito all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale
300 mila visitatori per la Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. 2018

Roma, giugno  2018 – Grande successo nel tradizionale appuntamento di primavera con la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: Domenica 27 maggio A.D.S.I ha aperto oltre 400 residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt’Italia a centinaia di migliaia di visitatori e turisti italiani e stranieri.

Le Dimore storiche aperte nell’anno europeo del Patrimonio Culturale

Nell’anno in cui l’Europa celebra la sua tradizione culturale istituendo l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, la European Historic Houses Association, a cui A.D.S.I. aderisce, ha raccolto l’invito a celebrare la tradizione e cultura europea, di cui le dimore storiche sono parte rilevante, con una serie di iniziative organizzate da tutte le organizzazioni europee nella Private Heritage Week, che si è svolta tra il 24 e il 27 maggio.

In Italia la Settimana dedicata ai beni culturali di proprietà privata è culminata con la Giornata Nazionale A.D.S.I., l’appuntamento annuale in cui i proprietari delle dimore storiche soggette a vincolo aprono le porte ai visitatori, offrendo loro la possibilità di immergersi nell’atmosfera unica e affascinante delle residenze d’epoca, custodi tangibili di saperi, manufatti e tradizioni che costituiscono le nostre radici culturali.

La Giornata Nazionale A.D.S.I. è stata una grande occasione per scoprire luoghi di straordinaria bellezza, spesso poco noti al grande pubblico, ma anche per sensibilizzare sull’importanza della conservazione e della valorizzazione dei beni culturali privati soggetti a vincolo, la cui tutela è affidata ai singoli proprietari. Ville, castelli e parchi protagonisti della Giornata che rappresentano il nostro patrimonio culturale– storico, artistico, architettonico, paesaggistico– ma hanno anche un impatto rilevante sull’economia dei loro territori di riferimento, poiché mete di interessanti percorsi turistici e possibilità concreta di mantenere in vita antichi mestieri necessari per la conservazione degli immobili e dei giardini storici, come restauratori, pittori, giardinieri, vetrai, marmisti o mosaicisti.

Come ogni anno, il programma della Giornata Nazionale si è arricchito con iniziative locali dedicate ai visitatori di tutte le età – eventi eno-gastronomici, spettacoli, mostre, concorsi fotografici – che quest’anno avranno l’obiettivo di valorizzare storia e tradizioni regionali che sono espressione del nostro comune patrimonio culturale europeo.

Per conoscere i programmi e la lista delle dimore aperte

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO CLICCANDO QUI

O visita il  Sito: www.adsi.it
Twitter: @dimorestoriche
Facebook: Associazione Dimore Storiche Italiane

Scopri le più belle Dimore d'Italia, selezionate per te tra i nostri Palazzi, Ville e Castelli.

  • 300 mila visitatori per la Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. 2018

    Roma, giugno  2018 – Grande successo nel tradizionale appuntamento di primavera con la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: Domenica 27 maggio A.D.S.I ha aperto oltre 400 residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori e turisti italiani e stranieri. Le Dimore storiche aperte nell'anno - [...]
    Vai alla News
  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Grande successo per la mostra sulla Collezione Salini svoltasi dal 15 giugno al 15 settembre  presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico; una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche. Le opere sono state presentate nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di - [...]
    Vai alla News