• IT | EN
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results
Posted by user1131 on Luglio 20, 2015
| 0

Le isole pontine, chiamate anche isole ponziane,; arcipelago del Mar Tirreno di origine vulcanica, al largo delle coste del golfo di Gaeta.

Si estendono per circa 12 km² e contano una popolazione complessiva di 4.000 abitanti.

Ovviamente, nel periodo estivo, vista l’unicità dei luoghi e la bellezza dei fondali marini, diventano molti di più per l’ intenso movimento turistico.

L’arcipelago conta sei isole maggiori, divise in due gruppi :

– gruppo di nord-ovest con l’isola di Ponza, l’isola Palmarola, l’isola di Zannone e l’Isola di Gavi
– gruppo di sud-est con l’isola di Ventotene e l’isola di Santo Stefano.

I turisti che visitano i grandi centri delle regioni Lazio e  Campania e che vogliono concedersi anche una soggiorno in acque limpidissime, sia in primavera che in estate possono partire per le isole pontine.

La loro bellezza e gli eccellenti collegamenti fanno di questo arcipelago di pescatori una meta ambita ed esclusiva raggiungibile dalla terraferma in massimo un paio d’ore.

Per gli amanti del mare le isole pontine costituiscono il luogo ideale in cui trascorrere le proprie vacanze.

Nell’isola di Ponza, la più grande e più famosa del gruppo, vi sono moltissime spiagge e calette, ad esempio la spiaggia di Chiaia di Luna, chiarissima e sabbiosa o la baia di cala Fèola con le splendide e suggestive piscine naturali.

Le isole pontine sono molto apprezzate anche dai sub per il magnifico spettacolo marino.

Da citare il meraviglioso istmo sommerso che collega Ponza a Zannone e i profondi fondali che custodiscono tesori antichissimi.

Le isole sono raggiungibili in traghetto o aliscafo da Formia, Anzio, Terracina, San Felice Circeo, Napoli, Pozzuoli e Ischia.

  • Le ultime notizie

  • Guida d’Italia

    Guide-italia Placeholder
    Guide-italia
  • CERCA NEL SITO

    Ricerca Avanzata

Compare Listings