• IT | EN
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results
Posted by user1131 on Luglio 17, 2015
| 0

Una visita nel Museo Civico dei Fossili, al territorio in cui è naturalmente inserito ed al museo dei fossili, consentirà di scoprire il suggestivo fascino di un mondo ormai perduto e risalente a oltre 200 milioni di anni fa.

Il Monte San Giorgio, situato ai piedi delle Alpi Meridionali, tra il Cantone Ticino e le aree dei monti Pravello e Orsa è attorniato dai due rami meridionali del Lago Ceresio.

Raggiunge la sua massima altitudine a quota 1097 metri in territorio svizzero.

Il Monte San Giorgio è sicuramente uno dei più importanti e famosi giacimenti di fossili marini risalente al periodo del Triassico medio (247-237 milioni di anni fa).

Rispetto ad altri giacimenti di sicura fama mondiale,  che normalmente presentano un unico livello fossilifero, attribuito ad un momento ben preciso della storia geologica – il Monte San Giorgio conta almeno cinque diversi livelli, ognuno dei quali può contenere più di un’associazione fossile.

Questo aspetto, sicuramente unico e particolare permette lo studio evolutivo, sull’arco di più milioni di anni, di determinati gruppi di organismi dello stesso ambiente.

Sono stati estratti ad oggi, da questi cinque strati, oltre 20.000 fossili, tra cui 25 specie di rettili, 50 specie di pesci e oltre 100 specie di invertebrati.

I fossili di questa montagna, eccezionali non solo per la varietà ma anche per l’eccellente stato di conservazione, sono stati rinvenuti ed analizzati a partire dal 1850.

Il riconoscimento internazionale di questo giacimento è stato confermato dalla sua iscrizione nella Lista del Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Indirizzo: Via Prestini, 5  – 21050 Besano (VA)
Telefono: 349 2182498 – 349 3257881

  • Le ultime notizie

  • Guida d’Italia

    Guide-italia Placeholder
    Guide-italia
  • CERCA NEL SITO

    Ricerca Avanzata

Compare Listings