Il Dominio di Bagnoli

Gli antichi granai de Il Dominio di Bagnoli, Villa Widmann-Borletti, edificata nel 1656 sono stati oggetto di un’ampia ristrutturazione conservativa.

Le straordinarie dimensioni delle due sale contigue degli ex granai sono lo spazio  ideale per organizzare grandi eventi e congressi.

Le strutture fanno parte del complesso di Villa Widmann, i cui giardini storici e gli ampi spazi aperti fanno da cornice alle Sale coperte. Oltre 2000 metri quadrati di spazi coperti sono suddivisi in tre sale, con pavimento del 1600 in cotto originale e coperture a capriata.

La capienza va dalle 30 alle 1500 persone, sedute al tavolo.

L’azienda Agricola  è in grado inoltre di fornire tutti i prodotti alimentari ed i vini necessari alla realizzazione degli eventi con l’assoluta garanzia di origine e qualità dei cibi offerti.

Le cantine storiche sono sempre aperte per festeggiare e brindare con un bicchiere di Bagnoli Spumante DOC.


Villa Widmann-Borletti fu edificata nel 1656 da Baldassarre Longhena, su
commissione di Ludovico Widmann, sul luogo dove sorgeva un vasto monastero
benedettino risalente all’anno 1000.

La sontuosa ed elegante residenza del Conte veneziano divenne ben presto luogo di villeggiatura per nobili e artisti. Fra gli ospiti più illustri Carlo Goldoni che scrisse e rappresentò nel teatro della villa alcune sue celebri commedie, recitando a volte lui stesso.

Di grande bellezza ed interesse storico è il giardino ornato da 160 sculture, tra le quali si possono ammirare statue che rappresentano divinità greche e segni zodiacali.

Le più notevoli sono le coppie di personaggi della Commedia dell’Arte, opera di Antonio Bonazza (1742), che, inserite in un teatro di verzure, rappresentano il momento di maggiore espressione decorativa dello scultore.

Oggi vengono fatte rivivere con un suggestivo spettacolo di son et lumière (su prenotazione).

Da non perdere anche una visita alle antiche cantine storiche.


Matrimoni: a partire da € 2.000
Eventi aziendali: a partire da € 2.500
Eventi vari: su richiesta

Intera proprietà al giorno: bassa stagione € 110 – media stagione € 155 – alta stagione € 230
Intera proprietà weekend: bassa stagione € 220 – media stagione € 310 – alta stagione € 460
Intera proprietà a settimana:
bassa stagione € 600 – media stagione € 870 – alta stagione € 1.350

Ristorazione: su richiesta

Visite: € 6, con degustazione di 3 vini – € 10, con degustazione di 6 vini


Servizi Offerti :
Soggiorni Brevi
Weekend
Vacanze
Location Eventi Aziendali
Location Eventi Privati
Location Eventi Culturali
Location Matrimoni
Visite Culturali
Ristoranti
Enogastronomia
Agriturismo

Caratteristiche Generali

  • Piscina :
  • Wellness SPA :
  • Accessibilità Disabili :
  • Internet :
  • Animali ammessi :
  • Parco o Giardino :

Ospitalità

  • Numero Camere : 2
  • Posti Letto : 4
  • Prezzo Dimora al giorno : 110€
  • Prezzo Dimora a settimana : 600€
  • Prezzo camera al giorno : Dato n.d.
  • Prezzo camera a settimana : Dato n.d.

Eventi e Matrimoni

  • Saloni : Dato n.d.
  • Posti a sedere : Dato n.d.

Ristorazione

  • Colazione : Costo n.d
  • Brunch : Costo n.d
  • Pranzo : Costo n.d
  • Aperitivo : Costo n.d
  • Cena : Costo n.d

Visite

  • Costo Biglietto : 6€
  • Giorni : Mar,Mer,Gio,Ven,Sab
  • Orari : 9.30/12.30 15.00/18.30
  • Bookshop :
  • Visita con Guida :
Il Dominio di Bagnoli

Regione : Veneto

Provincia : PD

Comune : Bagnoli di Sopra

Indirizzo : Piazza Marconi, 63

C.A.P. : 35023

Sito Web
Visita Sito Web
Info

Luoghi d’interesse nelle vicinanze:

Monselice, Este, Montagnana, Arquà Petrarca, Padova


Vuoi Contattare la dimora? compila il form con le informazioni richieste (nessuna commissione è prevista dalla prenotazione tramite questo sito)

Non sono ancora presenti commenti su questa Dimora


Hai Visitato la Dimora? compila il form e facci avere un tuo commento

Scopri le più belle Dimore nelle vicinanze

  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Grande successo per la mostra sulla Collezione Salini svoltasi dal 15 giugno al 15 settembre  presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico; una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche. Le opere sono state presentate nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di - [...]
    Vai alla News
  • Cantine aperte in Dimore Storiche

    Il 27 e il 28 maggio, in occasione dell’annuale manifestazione “Cantine Aperte 2017”, promossa dal Movimento del Turismo del Vino, l’Associazione Dimore Storiche Italiane è stata rappresentata da circa 30 aziende vitivinicole consociate. La campagna italiana che circonda numerose dimore storiche è ancora quella dei paesaggi di tante pitture rinascimentali; castelli, cascine, ville e masserie faranno da cornice all’esperienza della scoperta di una produzione vitivinicola di - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Si è svolta domenica 21 maggio 2017 la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. dove sono state aperte gratuitamente circa 300 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri.Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa - [...]
    Vai alla News
  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News