Palazzo Magnani Feroni

Appena passato l’ingresso il Palazzo Magnani Feroni ti avvolgerà in un’atmosfera suggestiva dove ci si sente davvero speciali e proiettati in un antico mondo fiorentino. Situato in una posizione eccezionale nel cuore del quartiere medievale di San Frediano, a 5 minuti a piedi dal Ponte Vecchio e dalle più raffinate vie dello shopping della città, il Palazzo Magnani Feroni ospita 13 suite di lusso, e solo suite. Con una piacevole passeggiata di pochi minuti arriverete ai principali musei e monumenti della città. Tutto questo nelle immediate vicinanze del Palazzo, ma naturalmente si può ancora godere di molto altro di arte e della cultura di Firenze.
Le Suite del Palazzo sono un’occasione unica per vivere in prima persona il Rinascimento. Un tuffo nel passato per godere dello splendore del periodo d’oro di Firenze.
Le 13 suite sono di varie dimensioni e con arredi a seconda della categoria. Tutto molto ampio, da 70 a 120 mq., con un soggiorno, camera da letto e bagni in marmo. Ogni suite include tutti i comfort tipici di un hotel di lusso a cinque stelle.

Il Palazzo accoglie gli ospiti dando grande importanza alle piccole cose e all’ambiente come ad esempio una selezione di fragranze naturali in omaggio in suite e linea di cortesia Ecofriendly per il bagno. Lo staff molto amichevole è sempre pronto ad aiutare gli ospiti in qualsiasi momento.
La colazione è servita da camerieri in guanti bianchi, tra candele e fiori freschi in un salone con soffitti in legno fatti a mano e dipinti illuminati da un grande lampadario originale di Murano. Su richiesta, si possono preparare piatti per esigenze dietetiche specifiche e piatti caldi.
Per gli arrivi dopo le 21:30, il Palazzo offre ai propri ospiti una cena leggera in camera.
Da non dimenticare che anche a distanza di pochi minuti a piedi si può raggiungere una serie di ottimi ristoranti.

A completare questo tempio storico del lusso è la sua terrazza panoramica, riservata solo per agli ospiti. Sorseggiando un bicchiere di vino, la vista di Firenze a 360 gradi li conquisterà per sempre. L’incantevole vista di Firenze abbraccia gli antichi tetti delle case e dei suoi tesori architettonici, come la cupola della cattedrale, e le guglie delle chiese. Qui è sempre possibile richiedere di organizzare una cena intima con cameriere privato.


Fino dai primi del 1400 I Del Pugliese, nota famiglia della Firenze repubblicana, possedevano una casa in questa zona, nel 1428 l’ampliarono con l’acquisto di altre 8 case, che il precedente proprietario Nicolò Serragli aveva già riunito in un unico casamento.
Palazzo Magnani Feroni risale al 1500 e fino alla metà del ‘700 era unito al Palazzo della vicina Via de’ serragli, se possono vedere le similitudini delle facciate ed i finimenti architettonici fra i due Palazzi. Originariamente appartenne alla nobile famiglia Feroni che possedeva altri Palazzi in Firenze, come quello di Via de’ Tornabuoni che va a fare angolo con il Lungarno Acciauoli.

Negli anni una nobile Feroni andò in sposa ad un Magnani apportando in dote i Palazzi di Borgo San Frediano e di Via de’ Serragli, da questo matrimonio nasce il nome attuale del Palazzo.

Durante il periodo della dominazione francese, Palazzo Magnani Feroni fu locato al Ministro di Francia; di quell’epoca si ricordano i fastosi ricevimenti tenuti a Palazzo. Negli anni successivi entrò nella famiglia dell’attuale proprietario come loro residenza cittadina.

Il primo ed il secondo piano erano destinati all’abitazione della famiglia. Il piano terra, oltre all’ingresso principale al numero 5, aveva un secondario ingresso al numero 3 e la rimessa per le carrozze e le stalle dei cavalli al numero 7. Le cantine, divise nelle due ali del palazzo, avevano usi diversi: quelle sotto il garage di magazzino per legna e carbone per cucinare ed alimentare i caminetti del Palazzo (infatti si nota su Borgo San Frediano fra i numeri 7 e 5, una grata di ingresso da dove veniva scaricato il carbone direttamente nelle cantine), mentre le cantine sul lato sinistro del palazzo venivano usate per magazzino di vino ed olio d’oliva che arrivava dalle proprietà di campagna per il fabbisogno annuale. Il terzo piano era usato come magazzino, mentre l‘altana era principalmente vissuta nei periodi primaverili per fermarsi a conversare e prendere il the.

Alla fine del 1800 Giuseppe Salvadori trasferì la sua galleria di antichità di Via de’ Fossi al Palazzo di Borgo san Frediano e qui nasce la più importante galleria antiquaria d’Europa.
La lungimiranza di Giuseppe Salvatori fu di capire che chi acquistava oggetti d’arte voleva vederli, toccarli, ammirarli e forse vedendo tanti oggetti poteva venire il desiderio di acquistare di più di ciò che il cliente aveva in mente.

Giuseppe Salvadori capì oltre cento anni fa il concetto dei giorni nostri dei grandi magazzini, dove tutto è esposto ed invoglia all’acquisto. Dire questo di opere d’arte può sorprendere, se non addirittura scandalizzare, ma questo era il suo grande concetto di vero commerciante: “la merce deve essere vista perché possa essere comprata, e le opere d’arte più di ogni altra cosa.”

La Galleria Salvadori nel Palazzo Magnani Feroni visse decenni di massimo splendore annoverando fra i suoi clienti tutte le case reali europee, i Rotschild, i Rockfeller, il Metropolitan Museum di New York e poeti come D’Annunzio, di cui si conserva a Palazzo un simpatico scambio di lettere fra il poeta e Giuseppe Salvatori.

Dopo la morte di Giuseppe Salvatori, la galleria passò nelle mani nel figlio Salvino che proseguì l’attività, ma non ai livelli del padre; i tempi erano cambiati e la gente anche. Nei decenni successive il Palazzo è rimasto “ibernato” in tutto il suo splendore come lasciato da Giuseppe Salvatori, fino ad arrivare ad oggi, quando, dopo un lungo ed attento restauro, è stata realizzata la prima Residenza d’epoca in Firenze, con 13 splendide suites di oltre 100 metri quadrati ciascuna, con saloni e gallerie che ricordano gli antichi splendori, dove la proprietà ha lasciato molti degli arredi del passato per farli apprezzare agli Ospiti del Palazzo, dove il servizio da 5 stelle lusso cura l’Ospite in ogni momento per ogni sua necessità e dove la privacy è totale in quanto l’accesso nel Palazzo è consentito solo agli Ospiti.


Presente in tutte le Suite:
Giornale gratuito (nella lingua dell’ospite);
Linee telefoniche dirette;
Angolo ufficio / collegamento gratuito Wi-Fi in tutte le suite ;
TV satellitari Sky, schermi piatti, sia nei soggiorni che nelle camere da letto delle singole suite (solo nelle Classic e Junior Suite dispongono di uno schermo TV piatto nel soggiorno della suite);
Minibar con un’ampia selezione di snack e bevande;
Casseforti elettroniche spaziose, anche per Laptop;
Accappatoi e ciabatte;
Asciugacapelli;
Prodotti da bagno Ecofriendly;
Couverture serale dei letti;
Coperte Europee (di piuma d’oca);
In Suite CD e DVD player (una selezione di CD musicali e Film disponibili);
Selezione di saponi naturali profumati in suite per il Vostro soggiorno al Palazzo;

Servizi di Palazzo:
Sala Biliardo,
Palestra Technogym;
Angolo Bar gratuito con caffè e tè in tutte le Gallerie di Palazzo;
Bar all’interno del Palazzo;
Terrazza panoramica con vista di 360° su Firenze (Bar estivo del Palazzo);
Corte interna con giardino;
Garage all’interno del Palazzo;
Connessione Wi-Fi gratuita in tutto il Palazzo,
Internet Point nella galleria d’ingresso di Palazzo;
Pausa Tè e Caffè dalle 15 alle 17 nella Galleria del Palazzo;
Reception con Servizio Concierge 24 ore su 24;
Room Service 12 ore;
Specifico Guest-Care Service 12 ore al giorno;
Guide per lo shopping e per ristoranti raccomandati per una visione da conoscitore di Firenze,
Richieste particolari possono essere eseguite per tutti i nostri ospiti,
Cena light offerta in suite per tutti gli arrivi dopo le ore 21.30,
Appuntamenti in suite: Massaggi – Manicure / Pedicure – Parrucchiere,
Cena con cameriere privato (sia servite in suite che sulla terrazza panoramica – su richiesta)


Servizi Offerti :
Soggiorni Brevi
Weekend
Vacanze
Hotel Di Charme
Location Eventi Privati
Location Matrimoni
Location Set Cinematografici

Caratteristiche Generali

  • Piscina :
  • Wellness SPA :
  • Accessibilità Disabili :
  • Internet :
  • Animali ammessi :
  • Parco o Giardino :

Ospitalità

  • Numero Camere : 13
  • Posti Letto : 25
  • Prezzo Dimora al giorno : 5000€
  • Prezzo Dimora a settimana : 35000€
  • Prezzo camera al giorno : 350€
  • Prezzo camera a settimana : 2400€

Eventi e Matrimoni

  • Saloni : 1
  • Posti a sedere : 90

Set Cinematografici

  • Set in Esterni :
  • Set in Interni :
  • Set in Giardino :
  • Set in Piscina :
  • Acessibilità Mezzi :
Palazzo Magnani Feroni

Regione : Toscana

Provincia : FI

Comune : Firenze

Indirizzo : Borgo San Frediano, 5

C.A.P. : 50124

Sito Web
Visita Sito Web
Info

Telefono: 055 2399544


Vuoi Contattare la dimora? compila il form con le informazioni richieste (nessuna commissione è prevista dalla prenotazione tramite questo sito)

Non sono ancora presenti commenti su questa Dimora


Hai Visitato la Dimora? compila il form e facci avere un tuo commento

Scopri le più belle Dimore nelle vicinanze

  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Grande successo per la mostra sulla Collezione Salini svoltasi dal 15 giugno al 15 settembre  presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico; una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche. Le opere sono state presentate nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di - [...]
    Vai alla News
  • Cantine aperte in Dimore Storiche

    Il 27 e il 28 maggio, in occasione dell’annuale manifestazione “Cantine Aperte 2017”, promossa dal Movimento del Turismo del Vino, l’Associazione Dimore Storiche Italiane è stata rappresentata da circa 30 aziende vitivinicole consociate. La campagna italiana che circonda numerose dimore storiche è ancora quella dei paesaggi di tante pitture rinascimentali; castelli, cascine, ville e masserie faranno da cornice all’esperienza della scoperta di una produzione vitivinicola di - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Si è svolta domenica 21 maggio 2017 la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. dove sono state aperte gratuitamente circa 300 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri.Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa - [...]
    Vai alla News
  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News