Villa il Galero

Villa il Galero eventi

Villa Il Galero, autentica Villa Veneta, sorge a pochi passi dal centro di Asolo, in una posizione panoramica, sotto la Rocca della nota cittadina medievale. Da qui si può godere di una vista spettacolare sulla pianura circostante, dove nelle giornate limpide si possono scorgere i Colli Euganei e in lontananza Venezia.

La villa, fatta erigere nel 1696 dal Cardinal Rubini, nipote di Alessandro VIII, è sempre stata ben preservata e gli attuali proprietari, la famiglia De Lord Rinaldi, hanno deciso di aprire le sue porte ad un pubblico sensibile ed attento, capace di coglierne le bellezze.
La Villa “Il Galero” è composta da quattro corpi: la villa al centro, ai lati due ali, le caratteristiche barchesse venete, che erano le antiche scuderie, stalle, granai ora trasformate in abitazioni e la cappella che è stato il più antico sacello ad Asolo dedicato alla Madonna. In uno spazio della barchessa si trova una dependance con cucina e bagno privato.

Il complesso è impreziosito da lavori di maestria artigianale che lo caratterizzano. Ve n’è testimonianza fin dall’entrata, dove gli stemmi stellati della famiglia sotto il galero cardinalizio, che dà il nome alla villa, sono un esempio di lavoro di grande livello artigianale. All’interno l’edificio conserva gli ambienti decorati con finissimi stucchi settecenteschi di alta maestria artigianale che arricchiscono pareti e soffitti in movenze del più sofisticato tardo barocco.

La proprietà è immersa e circondata dal verde di un parco giardino di alberi e piante centenarie come cipressi, ulivi, alberi da frutto, pitosfori, oleafragrancee rampicanti di glicine, gelsomini e un bellissimo e antichissimo roseto rampicante che nel mese di maggio emana un profumo inebriante.

Nella terrazza e nel giardino esterno vi sono due spazi relax con ombrelloni e poltrone dove poter godere della tranquillità del luogo. Sul lato est del fronte casa si apre una grande terrazza panoramica adiacente alla cappella coperta da una pergola di glicine centenaria dove è possibile mangiare godendo di una vista esclusiva sui colli asolani.

Attraverso un percorso immerso tra alberi da frutto e ulivi si accede alla piscina panoramica (18x6m) che dispone di lettini, sdraio, ombrelloni e uno spogliatoio annesso con doccia e servizi. Vi è anche una pergola dedicata a zona pranzo con angolo cottura, barbecue, frigorifero e un ampio tavolo per 12 persone.

Il Galero è inserito in un contesto artistico senza eguali, a pochi minuti da Villa Barbaro a Maser e le altre ville palladiane. Inoltre si possono raggiungere in breve tempo le più belle città del Nord Italia come Venezia, Padova, Verona, e le località sciistiche a Cortina e nelle Dolomiti. Nelle vicinanze si trovano anche due campi da golf, il tennis ed un centro di equitazione.


Villa il Galero Asolo

Villa il Galero: una villa storica di Asolo

Villa Il Galero è una residenza storica del XVII secolo.
La proprietà si trova a pochi passi dal centro abitato di Asolo e occupa con il suo vasto parco-giardino un’ area storicamente molto importante, proprio al di sotto della Rocca.
L’area venne acquistata nel 1646 dai nobili veneziani Rubini che qui volevano costruire la loro dimora. Per fabbricarla, il padre del Cardinale Rubini aveva perfino tentato l’acquisto della Rocca per farne una cava di pietra, ma fu fermato nei suoi intenti dalla sommossa popolare. Nel 1691 venne fatta erigere la villa dal Cardinal Gian Battista Rubini, vescovo di Vicenza e nipote del Papa Alessandro VIII (al secolo Pietro Ottoboni) Villa Il Galero. Grazie al cardinale, la villa è nota come “ Il Galero”, il noto cappello cardinalizio costituito da un cappello a tesa larghissima munito di una fioccatura di nappe che è riprodotto in vari elementi decorativi della villa. Vi trovavano ospitalità i più illustri personaggi del tempo.

Nel 1700 i Rubini lasciarono Asolo e la villa passò successivamente ai Braga, ai Ravagnin e ai Moretti. Nel 1870 questi cedettero la proprietà a Carlo Naya questi nel XX secolo ai Fioccone e più tardi ai De Lord Rinaldi, gli attuali proprietari.

L’architettura di una villa veneta

Nella mappa del catasto asolano del 1717 il complesso risulta composto da quattro corpi di fabbrica indipendenti: la villa al centro, due barchesse porticate ai lati, l’oratorio ad est, davanti al quale si apre uno spazio ad esedra. In seguito alle successive trasformazioni il complesso si è arricchito di altre costruzioni e la sua morfologia si è notevolmente articolata, adattando in modo suggestivo le parti edificate al contesto naturale.

Oggi l’insieme architettonico comprende la Villa, isolata, con un basso corpo ad un piano addossato sul lato ovest (la serra), con soprastante terrazza, dietro al quale, su un livello superiore, sono presenti tre corpi di fabbrica, di cui quello al centro porticato, che costituivano le antiche scuderie e stalle. Più a est, un edificio a tre piani, tripartito con semplice portale ad arco al piano terra; nello spazio scoperto tra la villa e le adiacenze orientali è stata ricavata una terrazza pergolata con colonnine in pietra. infine l’oratorio, posto al livello più basso, si presenta con il fronte e l’ingresso prospiciente via S. Martino: è il più antico sacello che si conosca ad Asolo dedicato alla Madonna; esso venne trasformato dalla famiglia Rubini in un elegante oratorio, arricchito con opere d’arte. La signora Ida, moglie di Carlo Naya, morto nel 1882, restaurò ed abbellì l’oratorio, grazie allo scultore Antonio Dal Zotto.


Dormire in una Villa veneta

Villa Il Galero è disponibile per affitti settimanali per gruppi fino a 12 persone che saranno ospitati in camere doppie e matrimoniali con proprio bagno privato.
Gli ospiti avranno così il privilegio di dormire in una Villa veneta avendo accesso a tutti gli spazi interni ed esterni della Villa, tra cui il grande parco giardino e la piscina panoramica ai piedi della Rocca.

Tra i vari servizi che proponiamo vi sono: giardiniere e manutenzione piscina, prima colazione, buffet benvenuto, light lunch, cantina di vini, cena con chef, sicurezza privata, dispenser acqua, tv satellitare, wi-fi, acqua, luce, gas, aria condizionata, biciclette.

Sposarsi in una Villa veneta

Villa Il Galero mette a disposizione i suoi spazi anche per eventi privati quali pranzi, cene di gala, cocktail o matrimoni.


Servizi Offerti :
Soggiorni Brevi
Weekend
Vacanze
Location Eventi Aziendali
Location Eventi Privati
Location Eventi Culturali
Location Matrimoni
Location Set Cinematografici
Visite Culturali
Ristoranti

Caratteristiche Generali

  • Piscina :
  • Wellness SPA :
  • Accessibilità Disabili :
  • Internet :
  • Animali ammessi :
  • Parco o Giardino :

Ospitalità

  • Numero Camere : 8
  • Posti Letto : 12
  • Prezzo Dimora al giorno : 2000€
  • Prezzo Dimora a settimana : 9000€
  • Prezzo camera al giorno : 300€
  • Prezzo camera a settimana : 2000€

Eventi e Matrimoni

  • Saloni : 3
  • Posti a sedere : 120

Set Cinematografici

  • Set in Esterni :
  • Set in Interni :
  • Set in Giardino :
  • Set in Piscina :
  • Acessibilità Mezzi :

Ristorazione

  • Colazione : Costo n.d
  • Brunch : 30€
  • Pranzo : 50€
  • Aperitivo : 20€
  • Cena : 70€

Visite

  • Costo Biglietto : Costo n.d
  • Giorni : Dato n.d.
  • Orari : su appuntamento
  • Bookshop :
  • Visita con Guida :
Villa il Galero

Regione : Veneto

Provincia : TV

Comune : Asolo

Indirizzo : Via Rocca, 1

C.A.P. : 31011

Sito Web
Visita Sito Web
Info

Telefono: 0437 925073 Cellulare: 3473020186


Vuoi Contattare la dimora? compila il form con le informazioni richieste (nessuna commissione è prevista dalla prenotazione tramite questo sito)

Villa il Galero visite

Al momento non sono presenti commenti su questa dimora


Hai Visitato la Dimora? compila il form e facci avere un tuo commento

Scopri le più belle Dimore d'Italia : Veneto

  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Grande successo per la mostra sulla Collezione Salini svoltasi dal 15 giugno al 15 settembre  presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico; una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche. Le opere sono state presentate nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di - [...]
    Vai alla News
  • Cantine aperte in Dimore Storiche

    Il 27 e il 28 maggio, in occasione dell’annuale manifestazione “Cantine Aperte 2017”, promossa dal Movimento del Turismo del Vino, l’Associazione Dimore Storiche Italiane è stata rappresentata da circa 30 aziende vitivinicole consociate. La campagna italiana che circonda numerose dimore storiche è ancora quella dei paesaggi di tante pitture rinascimentali; castelli, cascine, ville e masserie faranno da cornice all’esperienza della scoperta di una produzione vitivinicola di - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Si è svolta domenica 21 maggio 2017 la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. dove sono state aperte gratuitamente circa 300 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri.Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa - [...]
    Vai alla News
  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News