Villa Sant’Angelo in Panzo

Sant’Angelo in Panzo fu costruito attorno al X secolo sulle rovine di un insediamento romano e nella sua lunga esistenza, che è parte del patrimonio storico, artistico e religioso di Assisi, è stato convento, eremo abbandonato, dimora patrizia, casa rurale. Ha però sempre mantenuto la sua struttura originale con la chiesa e le sue sorgenti che hanno dato acqua ad Assisi sin da epoca romana tramite cunicoli scavati nella roccia e ancora visibili.

Sant’Angelo in Panzo è stato il primo convento di Santa Chiara che, dopo essere stata raggiunta dalla sorella Santa Agnese, compì qui, secondo la leggenda, il suo primo miracolo. Dimora storica vincolata, è considerata una delle dimore più interessanti dell’Umbria e di Assisi.

Sant’Angelo in Panzo è circondata da oliveti centenari che producono uno dei migliori oli biologici dell’Umbria.


Il toponimo Panzo deriva dal nome latino Pantius ed il nome del monastero, S. Angelo in Panzo, deriva da una chiesa dedicata al culto di S. Michele Arcangelo costruita su un terreno appartenente ad un proprietario con quel nome.

L’attuale convento, situato a circa due chilometri da Assisi alle pendici del monte Subasio, fu costruito attorno al X secolo sulle rovine di un insediamento romano. Alcune iscrizioni latine relative alla gens Propertia (Properzio era assisano) furono trovate nelle fondamenta della chiesa primitiva.

All’inizio del milleduecento era un monastero quando, nel marzo del 1212, San Francesco, frate Filippo e frate Bernardo, vi accompagnarono Santa Chiara da poco fuggita da casa. Santa Chiara fu poi raggiunta dalla sorella Sant’Agnese e la famiglia, irritata, inviò lo zio Monaldo con altri per riportarla a casa anche con la forza. Racconta la leggenda del primo miracolo di Santa Chiara che il corpo di Santa’Agnese divenne così pesante che non riuscirono a sollevarlo, mentre il braccio dello zio alzato per percuoterla restò paralizzato.

Santa Chiara si trasferì in seguito a San Damiano e Panzo divenne un importante convento clariano che, circa un secolo dopo, si trasferì dentro le mura di Assisi per motivi di sicurezza, come fecero altri insediamenti attorno alla città.

S. Angelo in Panzo si ridusse così ad eremo semi abbandonato fino agli inizi del milleseicento quando fu acquistato dai Bonacquisti, importante famiglia assisana, che lo restaurarono per trasformarlo in palazzo, ricostruendo anche la vecchia chiesa del convento come attesta una iscrizione al suo interno.

I Bonacquisti si estinsero alla fine dell’ottocento e, per traversie varie, la costruzione fu adibita a casa colonica fino al 1950 quando gli attuali proprietari lo restaurarono.

S. Angelo in Panzo è famoso anche per la sua sorgente che ha dato acqua ad Assisi sin da epoca romana attraverso un cunicolo, parzialmente ancora visibile, che arrivava fin dentro la città.

L’oliveto che circonda la casa è noto per l’ottima qualità del suo olio biologico e dop.

Dimora storica vincolata, è considerata tra le dimore più interessanti dell’Umbria e certamente l’unica di Assisi, città nota nel mondo e visitata ogni anno da milioni di turisti e da elite laiche e religiose. Anche se non aperta al pubblico, non si nega l’ingresso ai molti che desiderano vedere la chiesetta e le mura di Santa Chiara.

Ogni stanza ha arredi di pregio e la biblioteca conta oltre seimila libri.


Sant’Angelo in Panzo e la sua chiesa privata, dove, dice la leggenda, Santa Chiara fece il suo primo miracolo, sono un luogo carico di storia, ideale per matrimoni, cerimonie private e eventi culturali.

Degustazione e vendita di olio possono essere organizzate.


Servizi Offerti :
Location Eventi Aziendali
Location Eventi Privati
Location Eventi Culturali
Location Matrimoni
Location Set Cinematografici
Visite Culturali
Ristoranti
Enogastronomia

Caratteristiche Generali

  • Piscina :
  • Wellness SPA :
  • Accessibilità Disabili :
  • Internet :
  • Animali ammessi :
  • Parco o Giardino :

Eventi e Matrimoni

  • Saloni : 3
  • Posti a sedere : 80

Set Cinematografici

  • Set in Esterni :
  • Set in Interni :
  • Set in Giardino :
  • Set in Piscina :
  • Acessibilità Mezzi :

Ristorazione

  • Colazione : Costo n.d
  • Brunch : Costo n.d
  • Pranzo : Costo n.d
  • Aperitivo : Costo n.d
  • Cena : Costo n.d

Visite

  • Costo Biglietto : 8€
  • Giorni : Dato n.d.
  • Orari : Dato n.d.
  • Bookshop :
  • Visita con Guida :
Villa Sant’Angelo in Panzo

Regione : Umbria

Provincia : PG

Comune : Assisi

Indirizzo : Via San Rufino Campagna, 18 A

C.A.P. : 06081

Vuoi Contattare la dimora? compila il form con le informazioni richieste (nessuna commissione è prevista dalla prenotazione tramite questo sito)

Non sono ancora presenti commenti su questa Dimora


Hai Visitato la Dimora? compila il form e facci avere un tuo commento

Scopri le più belle Dimore nelle vicinanze

  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Grande successo per la mostra sulla Collezione Salini svoltasi dal 15 giugno al 15 settembre  presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico; una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche. Le opere sono state presentate nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di - [...]
    Vai alla News
  • Cantine aperte in Dimore Storiche

    Il 27 e il 28 maggio, in occasione dell’annuale manifestazione “Cantine Aperte 2017”, promossa dal Movimento del Turismo del Vino, l’Associazione Dimore Storiche Italiane è stata rappresentata da circa 30 aziende vitivinicole consociate. La campagna italiana che circonda numerose dimore storiche è ancora quella dei paesaggi di tante pitture rinascimentali; castelli, cascine, ville e masserie faranno da cornice all’esperienza della scoperta di una produzione vitivinicola di - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Si è svolta domenica 21 maggio 2017 la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. dove sono state aperte gratuitamente circa 300 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri.Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa - [...]
    Vai alla News
  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News