La Sicilia del Gattopardo

La Sicilia del Gattopardo

La Sicilia del Gattopardo

La Sicilia è l’essenza della storia del Mediterraneo e il suo osservatorio privilegiato. Fenici, Greci, Romani, Bizantini, Arabi e Normanni hanno lasciato le tracce delle loro splendide civiltà. Ma ciò che più conquista i nostri ospiti è la vita che scorre dietro le mura dei palazzi aviti, le tavole imbandite di dolci eseguiti con antiche ricette, il profumo degli aranceti nei giardini segreti, le antiche cantine, i saloni dalle ardite architetture barocche, i corsi di cucina nell’ultima residenza di Tomasi di Lampedusa. A Catania una stanza di una celebre dimora è ancora oggi come Goethe la descrisse e la Conca d’Oro appare come lui la vide da una terrazza di una villa di Bagheria.

Il nostro itinerario in Sicilia:

Il primo giorno sarà dedicato a Palermo con la visita dei più importanti palazzi privati tra cui Palazzo Alliata di Pietratagliata con il lampadario di murano più grande d’Europa, si visiterà l’ultima residenza di Tomasi di Lampedusa e il palazzo dove fu ambientato, nel film il Gattopardo, il celebre ballo. Il secondo giorno sarà dedicato alle Ville di Bagheria con grandiose architetture e scorci ancora preservati come al tempo in cui le visitò Goethe. Il terzo e quarto giorno saranno nella Sicilia Orientale, con un palazzo a Catania visitato da Goethe, un lussureggiante giardino creato negli ultimi cinquant’anni dai proprietari, palazzi e giardini tra Siracusa e le città barocche della Val di Noto. Sarà possibile pianificare visite nella Sicilia Occidentale ripercorrendo i luoghi dei Florio attraverso visite ad antiche tonnare, saline e cantine storiche.

Per informazioni dettagliate: viaggi@dimorestoricheitaliane.it    Tel: 06 68307426

Scopri le più belle Dimore nelle vicinanze

  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Grande successo per la mostra sulla Collezione Salini svoltasi dal 15 giugno al 15 settembre  presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico; una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche. Le opere sono state presentate nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di - [...]
    Vai alla News
  • Cantine aperte in Dimore Storiche

    Il 27 e il 28 maggio, in occasione dell’annuale manifestazione “Cantine Aperte 2017”, promossa dal Movimento del Turismo del Vino, l’Associazione Dimore Storiche Italiane è stata rappresentata da circa 30 aziende vitivinicole consociate. La campagna italiana che circonda numerose dimore storiche è ancora quella dei paesaggi di tante pitture rinascimentali; castelli, cascine, ville e masserie faranno da cornice all’esperienza della scoperta di una produzione vitivinicola di - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Si è svolta domenica 21 maggio 2017 la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. dove sono state aperte gratuitamente circa 300 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri.Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa - [...]
    Vai alla News
  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News