• IT | EN
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results
Posted by user1131 on Settembre 28, 2018
| 0

Oltre a Castel del Monte, alle grandi cattedrali, ai pittoreschi trulli e alle distese di ulivi secolari, c’è una Puglia che ancora sopravvive, immutata nei secoli, legata a famiglie che hanno saputo preservare le loro tradizioni. Sarà possibile ammirare una tomba messapica in un giardino privato di Lecce, far colazione con i formaggi prodotti in una masseria fortificata abitata dai contadini, essere ricevuto in un castello del Salento o in un convento sul mare che fin dal XVIII secolo ospitò illustri viaggiatori. Sotto un cielo sempre nitido si estendono a perdita d’occhio distese di vigneti che delimitati da muri a secco fanno da corona ad antiche masserie.

Il nostro itinerario nel Salento:

Un itinerario di quattro giorni dedicato all’altro e basso Salento, comincia con una storica masseria di Martina Franca abitata dai proprietari centro di una azienda agricola per continuare nello stesso giorno con un castello medioevale ancora abitato dalla famiglia di origine e con una masseria settecentesca considerata la più bella della Puglia; il secondo giorno è dedicato a Lecce, con la visita di alcune residenze private, il terzo a Otranto con visite di dimore storiche che vanno dal barocco allo stile eclettico, il quarto al basso Salento con visite a palazzi e masserie private e degustazioni in aziende vitivinicole.

 

  • Le ultime notizie

  • Guida d’Italia

    Guide-italia Placeholder
    Guide-italia
  • CERCA NEL SITO

    Ricerca Avanzata

Compare Listings