Villa Angarano

Comune:Bassano del Grappa
Regione: Veneto
villa angarano
villa angarano particolare interni
villa angarano scuderie
villa angarano bassano del grappa
villa angarano veduta aerea
villa angarano facciata
villa angarano vino
villa angarano foto di famiglia
villa angarano interni
villa angarano merlot

Contatta la dimora

Villa Angarano a Bassano del Grappa

Villa Angarano è una maestosa villa palladiana di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, che appartiene ed è tutt’ora abitata dalle sorelle Bianchi Michiel, discendenti da un’antica famiglia dogale.

Il progetto della villa è inserito nei “Quattro Libri dell’Architettura” (1570) di Andrea Palladio, che così la descrive: “E’ questo luogo celebre per i preciosi vini, che vi si fanno, e per li frutti che vi vengono, e molto più per la cortesia del padrone”.

Fu nel 1548 che Giacomo Angarano commissionò al suo illustre amico Andrea Palladio l’edificazione dell’attuale prestigiosa villa concepita, non solo come azienda agricola, ma anche come luogo di soggiorno.

I lavori iniziarono nel 1556, ma il corpo centrale rimase incompiuto. Di Palladiano nell’attuale struttura rimangono le barchesse che si chiudono sul corpo centrale d’impianto tipicamente barocco.

Quest’ultimo fu costruito tra la fine del Seicento e ultimato nei primi del Settecento dall’architetto veneziano Domenico Margutti, allievo di Baldassare Longhena.

La fronte della barchessa di destra ospita la Chiesetta gentilizia di S. Maria Maddalena, anch’essa attribuita al Margutti.

Le statue presenti nel complesso sono diciotto. Di queste, quattro si trovano all’interno della Chiesetta, rappresentano soggetti sacri e sono attribuite ad uno scultore di notevole pregio artistico, Giacomo Cassetti detto il Marinali (1682-1750).

Nel 1996 la Villa viene inclusa nella lista dei siti italiani patrimonio dell’UNESCO.

I servizi: matrimoni ed eventi in villa veneta palladiana

Vendita prodotti enogastronomici

Villa Angarano è anche cantina vitivinicola. Si producono vini della DOC Breganze, quali Angarano rosso, Breganze Merlot DOC, Angarano Bianco Breganze Vespaiolo DOC e San Biagio Breganze Torcolato Riserva DOC.

Si aggiungono Quare di Angarano Cabernet Sauvignon IGT, Ca’ Michiel Veneto Chardonnay IGT e 5 Sisters Veneto Rosato IGT. Oltre al vino, si produce Olio Extra Vergine di Oliva.

I servizi: visite, degustazioni, matrimoni ed eventi in villa veneta palladiana

VISITA

La visita prevede una passeggiata guidata nelle aree aperte al pubblico di Villa Angarano:

- Le Barchesse di Andrea Palladio, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dal 1996
- La Corte Agricola
- Il Parco ottocentesco con le sue Serre fino al Brolo
- La cappella gentilizia di Santa Maria Maddalena
- Le Antiche Scuderie

Durata: ca. 45 min., costo € 11,00/persona

Su richiesta per gruppi di visitatori di minimo 15 persone, apriamo in via eccezionale anche il salone all’interno della villa, solitamente chiuso in quanto residenza privata.

Durata: ca. 60 min., costo € 11,00/persona

Giorni di visita: dal lun-ven, dalle ore 9:30 alle 13:00 e terza domenica del mese alle ore 10:00

Prenotazione sempre necessaria scrivendo a info@villaangarano.com, anche direttamente dal sito oppure telefonando allo 0424 503086. Per gruppi (minimo 15 persone) è possibile la prenotazione della visita guidata anche in altri giorni e orari scrivendo a info@villaangarano.com

Prezzi per eventi: da concordare

Degustazioni e vendita prodotti enogastronomici

Gli appassionati di VINO possono prenotare una degustazione in Barricaia, nella Corte Agricola di Villa Angarano. Dopo una introduzione storica, si assaggiano quattro vini biologici di Le Vie Angarano (www.levieangarano.com), la cantina di famiglia, assieme all'olio extra vergine di oliva prodotto sulle colline di proprietà.

Nella bella stagione, si organizzano aperitivi e cene in vigneto aperti al pubblico.

È possibile organizzare un evento privato su richiesta.

Degustazione: € 12,00, su appuntamento

Luoghi d'interesse nelle vicinanze

Passeggiata e ciclovia lungo il fiume Brenta Centro storico di Bassano del Grappa e il Ponte Vecchio di Andrea Palladio (2 km) Centro storico e Castello di Marostica (8 km) Nove, la Città della Ceramica (8 km) Centro storico di Asolo e la Rocca (20 km) Possagno, la Gipsoteca, il Tempio e la Casa di Antonio Canova (20 km) Centro storico di Castelfranco Veneto e la città murata (25 km) Tomba della famiglia Brion disegnata da Carlo Scarpa (25 km) Altipiano di Asiago (50 km) Sacrario Militare del Monte Grappa - Cima Grappa (50 km)