Ducato di Parma e Piacenza

Un territorio da scoprire, da vivere, da gustare, da amare. Nel Ducato di Parma e Piacenza emozioni, storia, arte, cultura ed enogastronomia rendono unico il lifestyle di una incantevole terra che si dipana dall’Appennino al Grande Fiume Po.

Castelli, rocche, fortezze, regge e manieri sono moderni raccontafiabe per regalarvi un viaggio infinito nel mistero del tempo attraverso diverse epoche dal Medioevo al Rinascimento, dal Seicento Barocco al secolo dei Lumi, dal romantico Ottocento alla Belle Epoque fino al Novecento.

dimore Ducato di Parma e Piacenza

Abbiamo selezionato per te

Castello di Felino

Il Castello di Felino una fortezza immersa nel verde delle colline di Parma antica dimora di nobili famiglie e rifugio di eroici condottieri

Castello di Tabiano

Il Castello di Tabiano è tra le più imponenti fortezze feudali dell'Alta Emilia sorto nell'XI secolo su insediamento romano a presidio della via Francigena e dei pozzi di sale di Salsomaggiore Terme

Casale La Colombara

Il Casale La Colombara è una dimora storica di metà '400 con grande fascino e ampi spazi aperti

Rocca di Soragna

La Rocca di Soragna edificio a pianta quadrata con quattro torri ai lati ed una quinta al centro della facciata principale circondato da un ampio fossato sui lati sud-est venne fatto costruire nel 1385 dai marchesi Bonifacio ed Antonio Lupi

Castello di Rivalta

Il Castello di Rivalta è uno dei pochissimi esempi europei di manieri circondati da un antico borgo in gran parte rimasto ad oggi ancora intatto

Castello di San Pietro

Il Castello di San Pietro offre oggi una fedele e preziosa testimonianza di dimora gentilizia quattrocentesca

Palazzo Dalla Rosa

Palazzo Dalla Rosa è un residence di lusso che con suggestive panoramiche sui principali monumenti cittadini vi permettono di dormire godendo dell’atmosfera Medioevale

Villa Caramello

Villa Caramello – originariamente una rocca del secolo XIV come attestato dalla sua pianta – deve l’attuale impianto e configurazione agli interventi di restauro ed abbellimento fatti eseguire dal marchese Gaetano Paveri Fontana agli inizi del 1700