• IT | EN

Castello di Verrazzano

Tra Firenze e Siena nel territorio di Greve in Chianti
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Il Castello di Verrazzano

Tra Firenze e Siena, nel territorio di Greve in Chianti, sorge il Castello di Verrazzano. Inizialmente insediamento Etrusco e poi Romano, ha mantenuto pressoché inalterati i suoi confini da circa 1000 anni; avamposto stabile in una terra segnata da secoli di lotte familiari e politiche.
Al centro della tenuta, con boschi e vigneti, si erge una torre di epoca tardo-romanica. Meravigliosi giardini rinascimentali godono di una vista panoramica unica sulla Val di Greve.

La Storia

Nel VII secolo il Castello divenne proprietà della famiglia Verrazzano e qui nel 1485 nacque il navigatore Giovanni da Verrazzano, scopritore della baia dell’odierna di New York e della maggior parte della costa Est degli attuali Stati Uniti. A New York si trova il famoso ponte “The Verrazano” sospeso tra Brooklyn e Staten Island a lui intitolato nel 1964.

L’importante famiglia fiorentina dei Marchesi Ridolfi succedette ai Verrazzano dopo la morte dell’ultimo discendente, avvenuta nel 1819. Negli anni ‘20 del 1900 grazie a Luigi Ridolfi fu costruito lo Stadio di Firenze; nel 1926 venne fondata la Fiorentina, la squadra di calcio della città di Firenze. Presidente dell’Associazione di Atletica, Ridolfi concesse alla squadra italiana di allenarsi a Verrazzano per i giochi olimpici del 1936.

Nel 1958 il Cavalier Luigi Cappellini ha rilevato la tenuta ormai sulla via della decadenza, iniziando una paziente opera di restauro. Nel rispetto delle peculiarità storiche e architettoniche del luogo, ha riportato all’antico splendore la purezza delle forme di Castello del Mille. Ha inoltre ricostruito il tessuto agricolo come da antico modello, reimpiantando i vigneti e riportando la villa padronale al suo antico splendore.

La Cantina

Le antiche cantine del Castello risalgono al XVI secolo; l’invecchiamento avviene in botti in rovere di Slavonia poste lungo i corridoi, al riparo dagli sbalzi termici. Si utilizzano botti in quercia di 3 anni per 30 hl. di capacità per l’elevazione del Chianti e del Chianti Classico Riserva. Nuove barriques (Allier e Vosges) per l’elevazione del Chianti Classico Gran Selezione Sassello e per il Supertuscan Bottiglia Particolare.

Visitando la cantina, avvolti dai profumi dei pregiati fusti di rovere, ci si addentra fino al cuore del castello, dove sono custodite le selezioni delle migliori annate a partire dal 1924.

La tenuta di 230 ettari, rimasta inalterata all’interno dei suoi confini da oltre 1000 anni, possiede 52 ettari di vigneto. L’altitudine è tra i 260 e i 420 metri s.l.m., in un terreno sassoso e ricco di calcare.

Soggiornare nel Chianti

E’ possibile soggiornare nella “Foresteria Casanova” recentemente restaurata e completamente immersa nei vigneti del Castello.  Sono disponibili 2 appartamenti indipendenti e 7 camere matrimoniali con possibilità di letto aggiuntivo in alcune di esse.
Le camere sono tutte arredate in tipico stile rurale toscano, tutte dotate di proprio bagno con doccia, TV e Wi-Fi ad accesso gratuito.

Hosteria di fattoria

Al Castello di Verrazzano è possibile mangiare presso il ristoro di fattoria che offre tutte pietanze prodotte con ingredienti dell’azienda o comunque toscani DOP o IGP e possibilmente biologici. Il semplice e gustoso menu cambia naturalmente al variare delle stagioni.

 

Internet
Animali ammessi
Parco o giardino
Bedrooms: 9
Posti Letto: 27
Saloni Per Eventi: 2
Posti Per Eventi: 200
Set In Esterni: Si
Set In Interni: Si
Set In Giardino: Si
Accessibilità Mezzi Per Eventi: Si
Telefono: +39055854243
Indirizzo: Via Castello di Verrazzano, 1
Regione:
Paese: Italia
Telefono: +39055854243

Contatta la Dimora

Compare Listings