• IT | EN

Villa al Console

Un luogo dove il tempo sembra essersi fermato
Ricerca avanzata
Ricerca avanzata
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Contatta la Dimora

Villa al Console, Lucca

A Villa al Console il tempo sembra essersi fermato. Con i suoi delicati color pastello, i mobili d’epoca armoniosamente mescolati ai dettagli di arredo contemporaneo, l’antico e ampio giardino di limoni, ortensie e lagerstroemie e l’atmosfera romantica e calma di secoli passati, la villa è immersa nella quiete della campagna toscana di Carignano, Lucca.

A soli cinque chilometri dalle Mura di Lucca, la casa ha una suite, cinque doppie camere da letto, cinque bagni, un salotto per la televisione, una sala da pranzo, un grande salone affrescato con un pianoforte a coda , uno studiolo per la lettura e un’ampia piscina adiacente.
L’elegante villa, offre inoltre la possibilità di raggiungere il mare della Versilia in soli venti minuti, l’aeroporto internazionale di Pisa in trenta e Firenze in cinquanta.

Gli ospiti che vi soggiornano possono fare wine tasting e acquisti di prodotti tipici nelle vicine fattorie sulle colline, escursioni in bicicletta o mountain bike lungo lo splendido parco fluviale del Serchio e passeggiate a piedi o a cavallo nella campagna e nelle montagne circostanti.

La storia di Villa al Console

Le prime notizie storiche che si hanno della Villa al Console risalgono all’inizio del Sedicesimo secolo, quando la proprietà, un piccolo paradiso non lontano dal centro di Lucca, era il luogo dove si veniva a far festa o a trascorrere l’estate godendosi la frescura della campagna.
Un vero e proprio “casino delle delizie” come viene descritto negli archivi dell’epoca, che oltre alla bella casa padronale era circondata da una tenuta agricola, con i suoi frutteti, i filari di vite, la casa colonica rosa, il ricovero per i limoni e le camelie e l’oratorio sacro dedicata alla Madonna del Buon Consiglio.

La storia di una Villa storica lucchese

Molti, tra nobili e ricchi affermati mercanti lucchesi, ne sono stati i proprietari nel corso dei secoli. A partire dalla famiglia Bizzarri nella seconda meta’ del ‘500, la casa fu in seguito acquistata da Stefano Trenta, uno degli “anziani” della Repubblica lucchese nel ‘600, per poi passare a note famiglie patrizie locali come i de Nobili, i Tucci che nel frattempo abbellirono la casa aggiungendovi un piano e un loggiato.

Nel 1819 la proprietà passò alla potente famiglia Andreuccetti, il cui capostipite Domenico, nominato Cavaliere di Malta, pur non essendo un aristocratico, ricopriva un’importante carica alla corte del Duca di Lucca Ludovico Carlo di Borbone.
La proprietà comprendeva all’epoca, oltre alla casa padronale, anche un oratorio sacro, un rustico, una chiusa di vigne con boschetto, una palazzina per villeggiare, un forno, una stalla e uno stanzone per il ricovero degli agrumi.
Ma il nome “al Console”, come ancora oggi la Villa viene chiamata, fu dato alla casa dal viceconsole di Francia, l’ambizioso Giuseppe Albertini di origine corsa, addetto alla cancelleria presso la corte del Granduca di Toscana, che poi nel 1901 la lascio’ al figlio Napoleone. La famiglia Albertini non ebbe eredi e per cinquant’anni resto’ proprietaria della tenuta di Carignano.

Alla morte di Napoleone Albertini, nel 1955 la vedova Zaira vendette la Villa a Maria Giulia Bloise, nonna della Contessa Leopoldina Pallotta della Torre del Parco che ne è oggi proprietaria.

I servizi di Villa al Console: matrimoni a Carignano, Lucca

Soggiornare in una villa storica lucchese

Villa al Console è la scelta ideale per i viaggiatori alla ricerca del vero turismo esperienziale d’eccellenza a Lucca. Soggiornare in una villa storica lucchese permetterà di rivivere emozioni e atmosfere d’altri tempi. Gli ospiti potranno beneficiare di comode ed eleganti suite con bagno privato.

Wine tasting e visite guidate

Gli ospiti di Villa al Console possono fare wine tasting e acquisti di prodotti tipici nelle vicine fattorie sulle colline, escursioni a piedi e in bicicletta o mountain bike lungo lo splendido parco fluviale del Serchio e passeggiate a cavallo nella campagna e nelle montagne circostanti.

Servizi inclusi:

  • Wi-Fi gratuito in tutta la villa
  • 4 biciclette
  • Piscina a 100m nell’adiacente hotel (della stessa proprietà)

Servizi su richiesta:

  • Chef privato per cena
  • Visita ad una cantina con degustazione e brunch
  • Tour delle ville lucchesi
  • Opera di Puccini tutti i giorni alle 19 in centro città
  • Tour alle cave di marmo a Carrara
  • Lezioni di cucina
  • Scuola di lingua italiana
Piscina
Internet
Animali ammessi
Parco o giardino
Accessibilità disabili
Bedrooms: 6
Posti Letto: 14
Saloni Per Eventi: 2
Posti Per Eventi: 30
Set In Esterni: No
Set In Interni: No
Set In Giardino: No
Accessibilità Mezzi Per Eventi: Si
Indirizzo: Via per Carignano, 186
Città:
Regione:
Cap: 55100
Paese: Italia

Contatta la Dimora

Compare Listings