• IT | EN

Villa Selvatico

Una dimora veneta del 1400
Cerca nel sito
Cerca nel sito
Ricerca Avanzata
Nessun prodotto trovato 0 results
Your search results

Villa Selvatico

Città:
Regione:
€ 60 / giorno

Contatta la Dimora

Villa Selvatico a Padova

Villa Selvatico fu edificata a partire dalla fine del 1400, ed è una tipica dimora patrizia di campagna, in cui i nobili usavano soggiornare per la “villeggiatura” estiva e per il controllo dei possedimenti agricoli.

L’edificio padronale è impostato su una doppia simmetria, con due facciate identiche sobrie ed eleganti, ingentilite da portali ad arco sovrastati da originali mascheroni.

Al piano terra e al primo piano grandi saloni centrali l’attraversano da Nord a Sud, affiancati da sale più piccole.

Nel 1792, come una lapide posta sulla facciata a Nord, si concluse un primo restauro della Villa che la abbellì alle forme attuali, con l’aggiunta della “barchessa”, del “barco”, della “limonaia” e di altri edifici minori a destinazione agricola.

La Villa, per lungo tempo appartenuta alla nobile famiglia Selvatico, appartiene dal 1951 alla famiglia vicentina dei da Porto. A seguito di una accurata ristrutturazione avvenuta negli ultimi anni, la villa offre oggi alloggio in 6 appartamenti indipendenti e perfettamente attrezzati, il tutto circondato da un ampio giardino (3 ettari), nel quale è presente anche una bella piscina all’aperto funzionante nella stagione estiva.

La vicinanza con Padova e Venezia ne fanno un luogo ideale per chi voglia effettuare del turismo culturale nella Regione Veneto.

La storia di Villa Selvatico, una dimora veneta del 1400

Villa Selvatico fu edificata a partire dalla fine del 1400, ed è una tipica dimora patrizia di campagna, in cui i nobili usavano soggiornare per la “villeggiatura” estiva e per il controllo dei possedimenti agricoli.

L’edificio padronale è impostato su una doppia simmetria, con due facciate identiche sobrie ed eleganti, ingentilite da portali ad arco sovrastati da originali mascheroni.

Al piano terra e al primo piano grandi saloni centrali l’attraversano da Nord a Sud, affiancati da sale più piccole.

Nel 1792, come una lapide posta sulla facciata a Nord, si concluse un primo restauro della Villa che la abbellì alle forme attuali, con l’aggiunta della “barchessa”, del “barco”, della “limonaia” e di altri edifici minori a destinazione agricola.

La Villa, per lungo tempo appartenuta alla nobile famiglia Selvatico, appartiene dal 1951 alla famiglia vicentina dei da Porto. A seguito di una accurata ristrutturazione avvenuta negli ultimi anni, la villa offre oggi alloggio in 6 appartamenti indipendenti e perfettamente attrezzati, il tutto circondato da un ampio giardino (3 ettari), nel quale è presente anche una bella piscina all’aperto funzionante nella stagione estiva.

La vicinanza con Padova e Venezia ne fanno un luogo ideale per chi voglia effettuare del turismo culturale nella Regione Veneto.

I servizi: ospitalità in Villa Veneta

Visite: offerta libera

Ospitalità:

Sono disponibili 5 appartamenti di varie metrature che hanno prezzi diversi in base alla stagione. Gli appartamenti sono da 2 posti letto (da € 70 a € 110 al giorno secondo stagione), da 4 posti letto (da € 100 a € 170 al giorno secondo stagione), da 6 posti letto (da € 160 a € 230 al giorno secondo stagione).

Piscina
Internet
Parco o giardino
Price: € 60 / giorno
Posti Letto: 27
Set In Esterni: No
Set In Interni: No
Set In Giardino: No
Accessibilità Mezzi Per Eventi: No
Indirizzo: Via Pietro Selvatico, 1
Città:
Regione:
Cap: 35138
Paese: Italia

Contatta la Dimora

Compare Listings