Castello di Piovera

Circondato da un fossato e da un vasto parco biologico, il Castello di Piovera è aperto per visite guidate, laboratori d’arte, matrimoni ed eventi aziendali o privati.

Comune:Piovera
Regione: Piemonte e Valle d'Aosta
castello di piovera parco
salone castello piovera
piovera calvi bergolo
parco castello piovera
laboratorio castello piovera
laboratorio castello di piovera
castello piovera calvi
castello di piovera saloni
castello di piovera salone
castello di piovera interni
castello di piovera cucina
castello di piovera 2
calvi di bergolo castello

Contatta la dimora

Il Castello di Piovera

Il Castello di Piovera si presenta come una struttura articolata e molto scenografica circondata da un fossato e da un vasto parco. I visitatori possono esplorare il complesso monumentale a piedi o a bordo di auto d’epoca e di un originale Red Bus facendo una piacevole gita (su prenotazione). Oltre alle numerose collezioni esposte negli antichi granai, (carri, radici, utensili agricoli e artigianali) nelle scuderie medioevali trasformate in laboratorio, il proprietario tiene lezioni di arte creativa. Le cantine sono un luogo ideale per degustazioni e mostre. Il Giardino all’inglese offre svariate location per eventi, matrimoni, convention aziendali. Il Castello si trova in zona pianeggiante, vicino alle principali autostrade del Nord-Ovest a 5 km dall’uscita autostradale di Alessandria Est sull’ A21 TO-PC.

La Storia

Il Castello Balbi di Piovera sorge nell’abitato rurale di Piovera e ne domina con l’imponente facciata la piccola piazza. Assunse l’aspetto di poderosa fortezza nel 1300 ad opera dei Visconti di Milano. In epoche successive passò agli Spagnoli, ai Francesi e dai Savoia ai Balbi. Dal 1967 il Conte Niccolò Calvi di Bergolo ne è l’attuale proprietario. Il Castello si presenta come un complesso fortilizio a ferro di cavallo, tra i maggiori della zona, con torri ovali e due massicce torri quadrangolari; il tutto difeso da un fossato e da una cinta muraria. L’impianto di un vasto parco all’inglese di 30 ettari e la costruzione di edifici risalenti al XVIII sec., adiacenti al giardino con i suoi alberi rari e secolari, ha conferito a tutto l’insieme un aspetto decisamente romantico. Il complesso è interamente visitabile ed è arredato dalle cantine alle torri: nelle parti rimaste incantevolmente autentiche come abitazione, animate da manichini con abiti dell’epoca, e attraverso il contrasto moderno e di straordinaria invenzione costituito dalle opere di Niccolò Calvi di Bergolo, poliedrico e autentico artista e proprietario del castello. Il borgo rurale sorse anticamente fronteggiando il castello con quelle case che ancora oggi gli danno riverenza, che diventarono i granai del tenimento e che oggi ospitano il museo degli Antichi Mestieri.

I Servizi: visite, eventi privati e laboratori d'arte

Il Castello è aperto per visite guidate la domenica pomeriggio. E' possibile partecipare a laboratori d’arte tenuti dal Conte Calvi di Bergolo. Il Castello può essere riservato per matrimoni, eventi aziendali e feste private. Riusciamo ad ospitare fino a 250 persone a cena con catering esterni convenzionati. Offriamo la possibilità di Escape Castle per eventi aziendali formativi e per matrimoni. Per visitare il Castello di Piovera consulta il calendario cliccando QUI

Posti letto:2
Saloni per eventi:3
Posti per eventi:250
Saloni per matrimoni:2